Volume di lettere scritte da Maria Luigia alla figlia Albertina
Datazione dal 5-4-1834 al 24-10-1835
Tipo: Varie
Inventario: 2005
Vecchio inventario: 417 b
Tecnica: inchiostro su carta
Descrizione: Volume manoscritto, cc. 300, in francese. Le 144 lettere autografe sono rilegate in cartone. Su alcune sono tracce di ceralacca, due presentano incisioni all'acquaforte. La copertina presenta all'interno l'indicazione a china: "En cas de mort / remettre au Comte Louis Sanvitale". Sulla costa scritto: "Vol.II/ 1834-1835".
Misure: cm 19,2 x 13,4 x 4,2
Stato Conservazione: Abbastanza buono; alcune carte presentano piegature, fori o macchie.
Acquisizione: Acquistato da Glauco Lombardi, insieme agli altri quattro simili volumi, presso il conte Giovanni Sanvitale nel 1934 per 20.000 lire complessive
Collocazione: Deposito
Note Bibliografiche: F. SANDRINI, "I gioielli di Maria Luigia", Parma, MUP 2009.
F. SANDRINI, " 'Insomma a questo benedetto Milano non ci hai da venir mai!': presenze di Paolo Toschi a Milano", in "Parma per l'arte", anno XVIII, fasc. 2-2012, pp. 113-136: p. 123.
F. SANDRINI (a cura di), "Maria Luigia e le violette di Parma", Parma, STEP 2013, p. 41 e p. 46.
F. SANDRINI (a cura di), "Les jolis paysages di Maria Luigia d'Asburgo e la pittura di paesaggio nel ducato di Parma", Parma, Graphital 2013, pp. 52-53, 62-63, p. 141 (note 19, 20, 22).
F. SANDRINI (a cura di), "Parma 1816: dal ministro Magawly alla duchessa Maria Luigia", Parma, Graphital 2016, pp. 148, 161 (note 94 e 105), 163 (nota 147), 229.
F. SANDRINI (a cura di), "Albertina, la figlia di Maria Luigia d'Asburgo. Vita, pensieri, segreti", Parma, Grafiche STEP 2017, pagine varie.