"Per le nozze Dalverme degli Obizzi-Zileri"
Datazione Parma 1828
Tipo: Varie
Inventario: 2711
Vecchio inventario:
Descrizione: Volume di poesie rilegato a stampa.
Misure: cm 17,8 x 11,6
Stato Conservazione: Buono; il retro della copertina in carta marmorizzata tagliato trasversalmente.
Osservazioni: La stampa fa parte di una corposa donazione (invv. 2653-2681 e invv. 2684-2712) che comprende altre incisioni e alcuni volumi, tra i quali una raccolta rilegata di sonetti composti per l'ingresso di Maria Luigia a Parma nel 1816.
Il volumetto, che una "Seconda edizione con aggiunte", fu ideato dal conte Ferdinando Vaini per le nozze di Giulio Ziveri (1805-1876 o 1879) con Lucrezia Dal Verme degli Obizzi (1808-1868), che, unica figlia del conte Luchino, unir il proprio cognome a quello del marito, Governatore di Piacenza e Maestro di Cerimonia di Maria Luigia, e dei discendenti.
Il Vaini dedic l'opera, in cui raccoglie componimenti anche di altri personaggi (Caimi, Anguissola, Rossi, Pallavicino, Cicognara) alla baronessa Amelin, dama di Palazzo di Maria Luigia e zia della sposa.
Acquisizione: Donazione marchesi Pierluigi e Gabriella Pallavicino (marzo 2014)
Provenienza: Famiglia Pallavicino
Collocazione: Carpetta Pallavicino
Note Bibliografiche: F. SANDRINI (a cura di), "Napoleone in caricatura", Parma, Graphital 2015, pp. 151-152.
finasterid gravid finasterid graviditet finasterid recept