Sabato 23 marzo apre la mostra "Les fleurs animées"

Sabato 23 marzo (ore 10.30) verrà inaugurata la mostra “Les fleurs animées di Grandville”: nelle nuove sale di recente restaurate a piano terra saranno esposte oltre cinquanta tavole che riproducono il magnifico volume del celebre illustratore e caricaturista francese Jean Ignace Isidore Gérard (1803-1847), più noto con lo pseudonimo di Grandville, che nel 1847 pubblicò la sua ultima opera, in due volumi, “Les fleurs animées”. Capace di dar vita a fiori e animali e di conferire tratti animali agli umani, Grandville in questa sua estrema fatica (morirà poco dopo a soli 43 anni) riuscì a trasformare in personaggi viventi una serie straordinaria di fiori e piante conferendo a ciascuno caratteri distintivi dell’indole e delle proprietà del fiore stesso, dando vita a una straordinaria e fantasiosa galleria di figure antropomorfe.

Oltre alla riproduzione integrale delle cinquantadue litografie acquerellate del volume,  sarà esposta l’edizione originale del testo, datata appunto al 1847, gentilmente concessa in prestito da Aboca Museum di Sansepolcro (AR), che quest’anno collabora alla rassegna come partner. Proprio il giorno dell’inaugurazione, 23 marzo, alle ore 11.00 circa, il dott. Duilio Contin, responsabile della Bibliotheca Antiqua di Aboca Museum, terrà una conferenza dedicata al volume esposto e all'attività di Grandville come caricaturista ed illustratore di molte opere, con intermezzi di prose e poesie interpretate dall'attrice Alessandra Azimonti.


 

»
Iniziative
»
Iniziative passate
 -
2019
 -
2017
 -
2018
 -
2016
 -
2015
 -
2014
 -
2013
 -
2012
 -
2011
 -
2010
 -
2009
 -
2008
 -
2007
 -
2006
 -
2005
 -
2004
 -
2003
»
Pubblicazioni
»
Eventi in corso



Vedi tutti gli eventi correlati


© copyright Fondazione Monte di Parma - Tutti i diritti riservati - e-mail: glaucolombardi@libero.it