La mostra "Nuove acquisizioni"

(Ottobre-novembre 2000)

Sabato 28 ottobre 2000 è stata inaugurata presso la Fondazione Lombardi la mostra dedicata alle "Nuove acquisizioni" del Museo, una serie di 14 tra dipinti, sculture e altri cimeli risalenti al periodo di Maria Luigia, recentemente donati, lasciati in eredità o concessi in comodato da enti e da privati collezionisti. Tra di esse figurano un olio su carta del Borghesi (comodato dalla Fondazione Monte di Parma), una statuetta in legno dipinto del Schoenewerk (comodato da Banca Monte Parma) un dipinto di Guy Head ed un acquarello di scuola parmense (lascito prof. Tullio Braibanti), la pergamena di nomina a ciamberlano del Marchese Giuseppe Pallavicino (donazione marchesi Pallavicino), un abito in seta con finiture in pizzo a tombolo (donazione signora Angiolina Costa), un ritratto del chirurgo Giovanni Rossi (donazione Signora Carla Mangiagalli). A tagliare il nastro della mostra, cui è stato dedicato il secondo quaderno del Museo, curato da Tiziano Marcheselli, è stato il vice prefetto Pantaleo Zacheo, di fronte ai rappresentanti degli enti che costituiscono la Fondazione Lombardi (Comune di Parma e Fondazione Monte di Parma) e a un nutrito pubblico di appassionati. La mostra sulle “Nuove acquisizioni” è rientrata nelle iniziative tese a valorizzare il Museo Lombardi e il suo ineguagliabile patrimonio storico e culturale.


 

»
Iniziative
»
Iniziative passate
 -
2019
 -
2017
 -
2018
 -
2016
 -
2015
 -
2014
 -
2013
 -
2012
 -
2011
 -
2010
 -
2009
 -
2008
 -
2007
 -
2006
 -
2005
 -
2004
 -
2003
»
Pubblicazioni
»
Eventi in corso



» Vai alla pubblicazione
Il quaderno dedicato alle "Nuove acquisizioni"

© copyright Fondazione Monte di Parma - Tutti i diritti riservati - e-mail: glaucolombardi@libero.it