Il restauro dell’abito della Duchessa

E' ormai giunto a termine il restauro, iniziato a fine settembre 2004,  dell'abito con manto ducale appartenuto a Maria Luigia, sicuramente tra i pezzi più interessanti ed emblematici del Museo Lombardi. Indossato dalla Duchessa in occasione di cerimonie e ricorrenze ufficiali il vestito, databile al quarto decennio del XIX secolo, fu acquistato da Glauco Lombardi presso i Sanvitale, eredi della figlia di Maria Luigia, Albertina Montenuovo.

L’eccezionale coordinato versava in precarie condizioni di conservazione. Il tulle ornato di lamé argenteo appariva in più punti lacerato, fragile, attaccato da tarme; il bustino ha subito in passato maldestri adattamenti, presentandosi fino a prima dell'intervento in una foggia diversa da quella originale; ancora, la sottostruttura della gonna, peraltro storicamente scorretta, determinava seri problemi di tensione e ha macchiato di ruggine i tessuti. Il prezioso manto, forzato in innaturali drappeggi dalle esigue dimensioni della bacheca, è stato oggetto di degrado fotocromatico. Il restauro, affidato agli specialisti del laboratorio RT di Albinea (RE), si è avvalso della consulenza offerta dall’Istituto dei Beni Culturali e dell’appoggio della locale soprintendenza.  Parallelamente è stato inoltre studiato un più efficace sistema espositivo, che possa garantire all’abito e al manto migliori condizioni di conservazione e di fruizione.

 

L'attesa presentazione di abito e manto nelle sale del Museo è avvenuta lo scorso sabato 8 ottobre 2005, alla presenza di Sua Altezza Imperiale e Reale l'Arciduchessa Monika d'Asburgo, legata a Maria Luigia da stretti vincoli di parentela.

finasterid gravid rhvorvikankobe.site finasterid recept

 

»
Iniziative
»
Iniziative passate
 -
2019
 -
2017
 -
2018
 -
2016
 -
2015
 -
2014
 -
2013
 -
2012
 -
2011
 -
2010
 -
2009
 -
2008
 -
2007
 -
2006
 -
2005
 -
2004
 -
2003
»
Pubblicazioni
»
Eventi in corso

© copyright Fondazione Monte di Parma - Tutti i diritti riservati - e-mail: glaucolombardi@libero.it