Musica d'autunno: incontri sul fortepiano - settembre/dicembre 2019

Riprende da settembre la stagione musicale Museo Lombardi, che ruota intorno alla splendida voce del fortepiano di manifattura Schanz appartenuto alla duchessa Maria Luigia d'Asburgo, abilissima esecutrice e grande amante della musica.

Anche in questa seconda parte dell'anno il Museo offre due possibilità di fruizione: alla undicesima stagione della rassegna concertistica "Musica al Museo" torna ad affiancarsi infatti l'iniziativa "Sottofondi musicali", pensata per chi preferisce una visita più dinamica. 

Entrambe le modalità non necessitano di supplemento al prezzo del biglietto di ingresso al Museo.



"Musica al Museo"


Domenica 13 ottobre 2019

ore 16.00

Da Bach a Verdi
musiche da camera

Ensemble Guermantes diretto da Giacomo Fossa 


Domenica 17 novembre 2019

ore 16.00

Musiche di Mozart, Beethoven, Cherubini

 Giacomo Giromella, corno francese naturale - Roberto Satta, fortepiano

 

Domenica 15 dicembre 2019

ore 16.00

Concerto lirico a cura dell'associazione "Mettiamoci all'Opera" di Prato 

Evento compreso nelle iniziative della XX "Settimana di Maria Luigia"

 

  


"Sottofondi musicali"

Vorreste ascoltare il superbo suono del fortepiano di Maria Luigia ma non avete tempo di fermarvi per un intero concerto? 
 
Domenica 22 settembre 2019
dalle 11.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 16.00
 
Domenica 20 ottobre 2019
 dalle 15.30 alle 17.00
  
Domenica 24 novembre 2019
 dalle 15.30 alle 17.00
 
Gli orari sono indicativi; sono possibili brevi interruzioni durante eventuali visite con guida.
L’iniziativa non prevede supplemento al biglietto di ingresso.
 
Queste giornate di avvicinamento alla musica sono possibili 
grazie alla disponibilità della fortepianista Aya Azegami.

 

»
Iniziative
»
Iniziative passate
 -
2019
 -
2017
 -
2018
 -
2016
 -
2015
 -
2014
 -
2013
 -
2012
 -
2011
 -
2010
 -
2009
 -
2008
 -
2007
 -
2006
 -
2005
 -
2004
 -
2003
»
Pubblicazioni
»
Eventi in corso

© copyright Fondazione Monte di Parma - Tutti i diritti riservati - e-mail: glaucolombardi@libero.it